Cerca
  • grandezecky6

Beethoven: String Quartets, vol. 2 • The Cleveland Quartet

Veramente io non so dare una opinione oggettiva, non so dire se e quanto mi piace questa copertina, del perché un po' mi attira e mi affascina, e un po' mi infastidisce. Mi piace molto l'idea grafica di rappresentare un Beethoven che – 'sacrificato' da una vita infame e una sorte beffarda – si è completamente dato alla musica fino a morirne, fino ad essere ridotto – ancora in vita – ad una maschera funeraria. Non so invece dire se l'artificio grafico che – col ricoprire di bende la maschera funeraria eseguita da Joseph Danhauser – ha volutamente assimilato il volto sfatto di Beethoven alla Sindone abbia preso la strada giusta per una corretta comunicazione all'acquirente... è troppo forte, forse un 'pesante', decisamente inquietante (aveva elementi di inquietidine anche la copertina dei 'Quarteti-di-Mezzo'), MA... è una copertina che 'fa pensare' e questo è sempre un elemento positivo, perché rimane a lungo nella memoria.


1 visualizzazione
  • Facebook - Black Circle

©2019-2020 di I dischi di Zecky.

Creato con Wix.com