BACKUP

BACKUP

È un termine inglese che è diventato internazionale con l’invenzione del computer. È una seconda copia di salvataggio nel caso che la prima si possa danneggiare.

 

La mia copia primaria di salvataggio

è l’archivio delle acquisizioni

delle copertine dei dischi che ho fisicamente nella mia collezione.

Ci vuole molto tempo per realizzare

le scansioni in alta risoluzione, e la loro archiviazione è importante per me

sia dal punto di vista collezionistico

che grafico. Ovviamente non tutte

le copertine sono graficamente attraenti: per questo, di volta in volta, aprirò nuove web-pages per raccontare la storia dell’artwork realizzati

per i dischi di musica classica.

 

Torno al mio ‘backup’:

se la mia homepage è dedicata

agli ultimi arrivi, o ai ‘ritrovamenti’

di dischi che già possedevo e che -

per varie ragioni - erano stati sistemati in modo errato nelle mie scaffalature,

il backup vuole riordinare, in ordine alfabetico, le copertine dei dischi

una volta che la homepage

viene aggiornata con nuovi LP.

 

L’ordine alfabetico è assolutamente rispettato, anche se - nella stessa pagina - è possibile trovare dischi

dello stesso autore in ordine sparso (l’eventuale spostamento tutti i files delle pagine è un lavoro molto noioso). Nel caso di ‘compilaton’ (ossia due

o più musicisti nello stesso prodotto discografico) ho ripetuto la copertina

e i dati per ogni compositore e sistemati nella pagina relativa

alla prima lettera del suo cognome.

 

Il tutto sembrerà un po’ pasticciato,

ma se avete la pazienza di guardare

di volta in volta gli aggiornamenti

di questo mio sito discografico,

il tutto diventerà abitudinario.

 

Non posso promettere una eventuale pagina con files musicali in ascolto,

non voglio eludere nessun diritto musicale. Ma - se sarà richiesto -

è possibile che metta

degli estratti dai vari dischi.

Seguitemi.

 

BACKUP

It is an English term that became international with the invention

of the computer. It's a second

backup copy in case the first

one gets damaged.

 

My primary backup copy is the archive of the record cover acquisitions t

hat I physically have in my collection.

It takes a long time to make

high resolution scans, and archiving

is important to me from both a collector's and a graphic

point of view.

Obviously not all covers are graphically attractive: for this reason,

from time to time,  

I will open new web-pages 

to tell the story of the artwork

created for classical music records.

I go back to my 'backup':

if my homepage is dedicated

to the latest arrivals, or to the 'finds'

of discs that I already owned and that - for various reasons - were placed incorrectly in my shelves,

the backup wants to rearrange,

in alphabetically, the disc covers

once the homepage

is updated with new LPs.

 

The alphabetical order is absolutely respected, even if - on the same page - it is possible to find discs by the same author in no particular order

(moving all the files on the pages

is a very tedious job). In the case

of 'compilation' (ie two or more musicians in the same record product)

I repeated the cover and data

for each composer and placed

on the page relating

to the first letter of his surname.

 

Everything will seem a bit messed up, but if you have the patience to look

at the updates of my record site

from time to time, everything

will become routine.

 

I can not promise a possible page

with listening music files,

I do not want to circumvent any

musical rights. But - if required -

it is possible that he will put some excerpts from the various discs.

Follow me.

 

KONZERTANTE SINFONIEN

 

BERNHARD H. CRUSELL

Sinfonia Concertante Op. 3

GEORG A. SCHNEIDER

Sinfonia Concertante Op. 19

FRANZ DANZI

Sinfonia Concertante Op. 41

FRANZ A. HOFFMEISTER

Sinfonia Concertante for 2 clarinets

Sinfonia Conc. for clarinet & bassoon

AUGUST RITTER

Sinfonia Concertante for 2 bassons

PETER VON WINTER

Sinfonia Concertante for violin,

clarinet, horn & bassoon

CARL FRIEDRICH ABEL

Sinfonia Concertante for violin,

oboe & clarinet

IGNAZ JOSEPH PLEYEL

Sinfonia Concertante Op. 57

LEOPOLD KOŽELUH

Sinfonia Concertante Op. 3

BERNHARD H. CRUSELL

Sinfonia Concertante for piano, mandolin, trumpet & double-bass

 

Robert Dohn, flute
Gernot Schmalfuß, oboe
Dieter Klöcker, clarinet
Waldemar Wandel, clarinet
Nikolaus Grüger, horn
Eberhard Buschmann, bassoon
Karl-Otto Hartmann, bassoon
Werner Grobholz, violin
Jürgen Kussmaul, viola
Werner Genuit, piano
Akashi Ochi, mandolin
Siegfried Goethel, trumpet
Walter Meuter, double-bass

Consortium Classicum
Academy of St Martin in the Fields
Iona Brown, concertmeister

and conductor


5 LPs EMI Electrola 1C 157-30 762/66 Q
Rec. 4-9, 14-18,
20-21 November 1976;

EMI Studio No. 1, Abbey Road, London

  • Facebook - Black Circle

©2019-2020 di I dischi di Zecky.

Creato con Wix.com